Yolanda Presswood, sollevatrice da record

Yolanda Presswood, sollevatrice da record.

La sollevatrice vegana Yolanda Presswood ha battuto nove record ai recenti campionati USPA a Las Vegas, campionati dove tutti gli atleti vengono sottoposti ad andidoping.

Dopo aver iniziato a gareggiare nelle categorie bikini e fitness del bodybuilding, la 37enne powerlifter era passata al Crossfit nel novembre 2014 e successivamente al powerlifting nell'ottobre 2016, con la sua prima competizione nel dicembre di quell'anno.

Da allora ha raggiunto risultati sorprendenti ottendo diversi titoli e records in un breve lasso di tempo.

Alla USPA Drug Tested Nationals di Las Vegas, Presswood ha vinto a livello statale, nazionale e mondiale, diventando campionessa nazionale nella sua categoria M1 (40-44) 60 kg. I suoi punteggi sono stati ufficializzati come Elite.

Records

A partire dagli squat, Presswood ha battuto i record nazionali e mondiali al secondo dei tentativi. Nel suo ultimo ha sollevato 130 kg (286,6 libbre).

Per raggiungere record sia statali che nazionali, Yolanda avrebbe dovuto alzare 70 kg nella panca, ma ha registrato 67,5 kg, scavalcando comunque il suo personale di 60 kg.

Ha superato il record di Stato, Nazionale e Mondiale nella categoria Deadlifts dopo aver terminato a 155 kg (341 libbre) al suo terzo tentativo.

La Presswood detiene attualmente 11 record, in due categorie di peso.

Riconoscendo i suoi sforzi, ha detto: “La grandezza di questo risultato per me è enorme. Ho deciso di perseguire questo obiettivo, ed è esattamente quello che ho fatto. "

Viaggio attraverso la perdita di peso

Presswood ha dovuto perdere peso per qualificarsi come un sollevatore classe 60 kg. Voleva competere in questa categoria poiché un peso inferiore le avrebbe permesso di provare 12 record, inclusi quattro record mondiali.

Il compito non è stato facile poiché ha dovuto affrontare problemi come la tensione intercostale, affaticamento muscolare, perdita di forza e DPTS.

Con l'aiuto della sua PT e amica Natasha Barnes, è riuscita a continuare a sollevare nonostante la dolorosa tensione, nonostante la restrizione di carboidrati per scendre ai 59,5 kg.

“Non avrei considerato di perdere peso se non ci fosse stata una possibilità di tentare quattro record mondiali. Non lo farò mai più. Non lo consiglio neanche a sollevatori nuovi o più recenti. Solleva a qualunque peso tu ti trovi ! "

Stile di vita vegano

Presswood attribuisce il suo successo alla sua vita disciplinata, alimentazione pulita e stile di vita vegano.

Ha detto: “Ero latto-ovo vegetariana dai 16 ai 19 anni. Ho sempre odiato mangiare carne. A 19 anni nel 1996 ho provato ad essere vegana ma non avevo nessuno che mi aiutasse e sicuramente non era una cosa comune come lo è oggi. Eppure volevo sempre vivere compassionevolmente perchè sempre amato gli animali."

"Sono diventata vegana nel 2010 dopo aver letto un piccolo libro intitolato" la soluzione definitiva per il ph ". Non era un libro pro-vegano in sé, parlava della natura acida della carne animale e degli effetti nei nostri corpi, e da quando avevo 19 anni già evitavo quasi del tutti i latticini. Essendo attenta alla salute ha avuto senso tagliare tutti i prodotti di origine animale ”, ha aggiunto.

In una precedente intervista con Great Vegan Athletes, ha dichiarato: "Ho deciso di guardare più in profondità e ho raccolto il libro The Kind Diet di Alicia Silverstone. Fu lì che i miei occhi furono aperti alle atrocità che gli animali subiscono ogni giorno.

“La mia famiglia è vegana per gli animali, compresi i nostri due figli adolescenti ... Vegani per la vita. Cuori forti. Menti forti. Corpo forte."

* GO VEGAN !

Yolanda Presswood, vegan powerlifter

Yolanda Presswood, vegan powerlifter

tesserati con noi!

Informazioni aggiuntive