Francesco e Roberta all' "Ultra Serra di Celano" 2019

08 01 2019 Celano - AQ

Franesco Diana e Roberta Dominizi hanno corso lo Skyrace Ultra Serra di Celano, trail di 90 km con 6700 m D+.

Francesco sfortunatamente al 18° km si è procurato una storta alla caviglia, che lo ha fatto pensare al ritiro. Grazie all'incitamento da parte di un suo compagno d'avventura, è ripartito, riuscendo a terminare la gara anche se con un tempo ben lontano dalle sue capacità, piazzandosi 6° di Cat. con un tempo finale di 20h 21' 39".

Per Roberta gara senza intoppi; ha fatto il su passo terminando 1^ nella cat F35 chudendo in 24h22'

Alcune considerazione di Francesco e Roberta.

GO VEGAN !

risultati

FRANCESCO "Definirla impegnativa è un eufemismo...è qualcosa di più. Una gara bella ed impressionante per la sua durezza. Montagna vera montagna dura montagna aspra inflessibile, spietata e bellissima allo stesso tempo. Ci è successo di tutto. Io dopo 18 km ho avuto una distorsione ad una caviglia che mi stava portando al ritiro. Mi fermo. Dopo 40' arriva Gianluca e le sue parole di incitamento fanno scattare in me qualcosa...decido di continuare la gara con lui nonostante il dolore che per fortuna col passare dei km diminuisce. Taglio il traguardo alle 01:30 in 20h30'. Gianluca aggredito dai crampi deve al ritirarsi al km 63...lui che mi aveva convinto a non mollare è purtroppo costretto saggiamente ad abbandonare. Al di là di quello che è stato e di quello che sarebbe potuto essere, per entrambi è stata una giornata epica con un susseguirsi di di emozioni contrastanti...una di quelle giornate che ancora una volta ci ha fatto assaporare la bellezza di questo meraviglioso sport e di questa meravigliosa montagna che non smettono mai di darci insegnamenti..."

ROBERTA: Di viaggi così se ne fanno pochi...90km 6700 il dislivello ' Ultraserra di Celano' gara durissima, massacrante, ma allo stesso tempo emozionante, affascinante, indimenticabili, montagne che lasciano il segno il percorso mozzafiato... partenza dal centro di Celano a salire e toccare tra le montagna + belle de Parco Velino-Sirente, prima Cima Serra, Monte Faito, San Potito, Pizzo d’Ovindoli, la suggestiva pinetina di Ovindoli, impianti di piste di Ovindoli, Monte Freddo, Monte Candele, Piani di Pezza, Rovere, sentiero 14 Secinaro, il grande Monte Sirente e a scendere tutta la suggestiva cresta, Monte Canale, Monte San Nicola, Aielli loc.t à Le Surienti, Vado Castello, Defensa di Aielli, a finire la bellissima cresta del Monte Etra. La fatica, i dolori, le crisi tutto si cancella a ciò che ti lascia questo viaggio la bellezza di queste montagne, il canto e rumori della notte nei boschi, i colori...grazie a ragazzi che ci hanno incitato, supportato, alimentato lungo il viaggio ma soprattutto al Gruppo Sportivo di Celano che ci ha dato l'opportunità di vivere la montagna del Velino Sirente tutto di un fiato! "

Francesco Diana, Skyrace Ultra Serra Celano 2019

Roberta Dominizi, Skyrace Ultra Serra Celano 2019 medaglia

Roberta Dominizi, Skyrace Ultra Serra Celano 2019

tesserati con noi!

Informazioni aggiuntive