Giorgio Amici

GIORGIO AMICI - MOUNTAINBIKE


Giorgio AmiciAnno: 1974

Peso: 69 Kg

Altezza 172

Pratico sport: da sempre, da piccolo calcio poi volley e a circa 20 anni ho iniziato a fare mtb (il mio sport preferito) attuamente pratico ciclismo in tutte le sue sfumatur

e (road - off road - free ride) da poco ho iniziatoa fare corsa in montagna preferendo gare lunghe, io sono un diesel più che una Ferrari.

 

Sono vegano dal 2012 dopo essere stato vegetariano per diversi anni. Ho iniziato a praticare sport perchè da piccolo ero un po grasssottello, poi non se sono più uscito e credo spero che il tunnel sarà molto molto lungo.

Sono diventato vegan principalmente per gli aspetti salutari della dieta vegan e per l'amore per glia nimali, vistoanche il lavoro che faccio (Sono un agente dell'ormai ex Corpo Forestale dello Stato), non mi ritengo un estremista, non indottrino, vivo e lascio vivere.

La cosa migliore dello sport è il benessere che provo dopo ogni allenamento che faccio, lo sport è a mia droga, se devo stare fermo per qualsiasi motivo divento nervoso e se ne accorge anche chi mi sta vicino (questa è la cosa peggiore).

La mia migliore impresa è stata fare la traversata dall'adriatico al tirreno in mtb percorrendo per il 90% sterrati, il bello è stato condividere l'impresa con un gruppo di amici, è una cosa che ricorderò.

La cosa migliore di essere vegani? non saprei perchè per me è la normale vita di tutti i giorni.

La cosa peggiore è inventare ogni volta una battuta sulle solite domande: proteine? b12? ferro?.

Prima di una gara se è dura e lunga faccio il carico dei carboidrati, ma capita 1/2 volte l'anno, per gli allenamenti duri nulla in particolare.

A colazione di solito se mi alleno latte di soia muesli, pane integrale e marmellata, altrimenti frutta non molta in verità.

La mia ricetta preferita: pane fresco e pomodori, (potrei vivere solo di quello).

tesserati con noi!

Informazioni aggiuntive